blank blank blank

L'Azienda

logo
blank

I Cancellaro estraggono dall'ultima cava di pietra di Padula rimasta in vita, blocchi di calcare destinati allo stabilimento di lavorazione.

Estrarre blocchi sani rende il lavoro oneroso ed estremamente delicato.

E' la storia biologica del territorio, costituito da calcare del cretaceo e da dolomia (per questo ricco di fenomeni carsici) che conferisce alla pietra di Padula la consistenza e l'aspetto che l'hanno resa celebre.

gru

Nel 1306 Tommaso Sanseverino, Conte di Marsico, diede inizio alla costruzione della Certosa di San Lorenzo (più nota come Certosa di Padula) destinata a diventare uno dei più grandiosi monumenti dell'Italia meridionale.

I lavori si protrassero per più di 5 secoli, fino ai primi decenni del 1800, contribuendo a creare una radicata tradizione di lavorazione della pietra bianca di Padula.

I Cancellaro sono eredi naturali di questa tradizione; da molte generazioni la famiglia lavora con immutata passione la pietra nel restauro di monumenti e nel recupero di centri storici, trasformandola in caminetti, portali, fontane, bassorilievi, oggetti ogni volta destinati ad allietare, con le loro linee classiche ed eleganti, momenti di vita privata e pubblica.

La resistenza della pietra di Padula alle intemperie e la sua particolare tonalità di bianco la rendono adatta a qualsiasi tipo di ambiente.

L'azienda realizza lavorazioni in pietra in serie e su misura, industriali e artigianali, per arredi esterni ed interni.

La filosofia d'impresa è tesa a vivificare le capacità artigianali dei maestri scalpellini, ridando vita ad antiche tecniche, rendendo possibile a clienti, architetti e progettisti la realizzazione di veri e propri pezzi unici.

blank
www.cancellaro.it