blank blank blank

Restauro

blank
foto1

Nel 1306, grazie alla donazione di Tommaso Sanseverino, conte di Marsico, iniziarono i lavori che portarono, cinque secoli dopo, alla realizzazione della Certosa di "San Lorenzo" di Padula.

Ieri centro di vita spirituale, oggi, monumento di notevole valore artistico, centro vitale di cultura.

Tutta la parte strutturale ed artistica del monumento è stata realizzata utilizzando la "pietra bianca di Padula" particolarmente adatta ad ogni tipo di lavorazione: colonnati, portali, fontane, la facciata, le balaustre

Centinaia gli scalpellini locali che hanno arricchito ed abbellito con la loro manualità lo splendido museo lasciando alle generazioni future una radicata tradizione nella lavorazione della pietra.

foto2

I nostri interventi di restauro su materiale lapideo prevedono metodi e materiali riconosciuti e praticati dai tecnici delle varie Sovrintendenze.

foto3

Le civiltà del passato hanno lasciato tracce nella bellezze dei documenti, nei luoghi della nostra vita quotidiana, nei nostri centri storici.
Essi ci aiutano a capire la nostra storia passata e vanno recuperati alla fruizione di tutti

Su queste basi solide di tradizioni e professionalità l'azienda Cancellaro informa operatori pubblici e privati che è possibile contattare il nostro servizio clienti, per ogni tipo di consulenza, per interventi di recupero, pulitura e restauro di manufatti lapidei: fontane, monumenti, portali, statue, ecc.

I nostri metodi di intervento nel restauro di materiali lapidei prevedono soltanto l'uso di sostanze e di tecniche riconosciute e permesse dalle Soprintendenze ai B.A.A.S.

blank
www.cancellaro.it